Casi Di Studio

AGILE ENGINEERING: IL FUTURO DELLA PROGETTAZIONE

L’Agile Engineering è un processo per lo sviluppo di software oggi poco diffuso, ma che contribuirebbe al risparmio di tempo e denaro e ad un miglioramento dei prodotti finiti.

Tramite questo metodo, i team possono rapidamente progettare, testare e ottenere riscontri sui prodotti, consentendo un accurato e rapido ciclo produttivo. I team di progettisti possono gestirsi autonomamente e lavorare per brevi sprint di due settimane, guidati dai feedback degli utenti in modo che i prodotti finiti rispondano alle necessità dei consumatori.

Inizialmente si ha una fase di raccolta dei requisiti specifici del progetto e legati alla valutazione degli utenti. Testando le caratteristiche dei nuovi articoli, le squadre riescono a verificare se i problemi riscontrati dagli utenti sono stati risolti ed è stato sviluppato il prodotto correttamente.

proto_1_of_form_2-png-647x0_q80_crop-smart  


I benefici dell’ Agile Engineering

Con i nuovi strumenti di produzione digitali come frese, tagli laser e stampanti 3D,  gli ingegneri possono ora sviluppare le idee e testarle, in contemporanea con gli utenti. I principali vantaggi dell’Agile Engineering sono:

  • La continua raccolta di feedback da parte dei clienti, il che significa controllare che i progetti stiano rispondendo alle esigenze richieste.
  • L’interazione tra progettazione, produzione e commercializzazione, che consente ai team di capire meglio le esigenze di ciascuno.
  • Ogni variante al progetto fornisce un prototipo fisico, in modo da poterne osservare pregi e difetti. In questo modo è immediata la visualizzazione e anche le persone più inesperte, sono in grado di discutere un prototipo reale.
  • Testare il prototipo fisico aiuta a identificare e risolvere immediatamente i problemi.
  • Creare più versioni di uno stesso prodotto velocemente e facilmente, permette di valutare un maggior numero di prototipi e valutarne pregi e difetti.
  • Testare continuamente i prodotti consente di evidenziare gli eventuali rischi che insorgono durante tutto il processo.

executives-in-window

L’Agile Engineering unisce i team durante tutta l’organizzazione e crea un prodotto finale migliore, in quanto tiene conto anche del feedback degli utenti, in modo da sviluppare i prodotti che davvero interessano alle persone.


Il “metodo tradizionale” VS Agile Engineering

Lavorando seguendo i princìpi del “metodo tradizionale”, i progettisti devono cercare di capire le esigenze degli utenti, cioè la domanda del mercato, con mesi di anticipo.
Questo approccio però è rischioso, perché spesso è difficile prevedere la domanda.
La conseguenza per le aziende è immediata: scarsità di prodotti rispetto alle richieste, o viceversa, montagne di prodotti invenduti.

Utilizzando l’Agile Engineering invece, i prototipi vengono testati e migliorati tramite i feedback dei consumatori, permettendo alle aziende di ridurre i rischi e di risparmiare tempo e denaro, nel lungo periodo. Le spese di avvio sono maggiori, ma il costo del prodotto finale è sicuramente più basso ed è modellato dalle esigenze del mercato, ottenendo così un elevato profitto.

Un altro vantaggio dell’Agile Engineering è che i progettisti si rendono conto nel breve periodo se un articolo ha avuto successo o meno. Questo permette ai team di imparare e migliorare ad un ritmo più veloce rispetto a coloro che lavorano secondo i metodi tradizionali. Il fallimento dei prototipi aiuta le aziende ad individuarne le lacune e costruire così, più rapidamente, i prodotti migliori.


Tabella Comparativa


Nella tabella seguente è riportato un esempio che mostra le fasi e le tempistiche per la produzione di una cover per iPhone.

SETTIMANAMETODO TRADIZIONALEAGILE ENGINEERING
1Ingegneri e progettisti si incontrano per discutere il modello di una cover per iPhoneL’ufficio marketing richiede una nuova cover per iPhone
1.5La nuova cover viene studiata accuratamente nell’ufficio marketingIl prototipo viene stampato in 3D e mostrato in ogni reparto
2L’ufficio marketing, insieme a ingegneri e progettisti discutono la fattibilità del prototipo.L’ufficio marketing, insieme a ingegneri e progettisti riflettono sul design del prototipo.
2.5 Vengono stampate cinque versioni del prototipo e mostrate ai partner commerciali
3 Alcune parti vengono ridisegnate e mostrate a piccoli gruppi di clienti
3.5Gli ingegneri si riuniscono per riflettere sul design.Sulla base dei feedback, l’azienda sceglie un disegno.
4 Il design è stato riprogettato per cinque volte e stampato in 3D in 5 diversi colori.
5I disegnatori progettano la nuova cover per iPhone in CAD.Un piccolo gruppo vede i 25 disegni diversi.
6Viene richiesto il supporto di un designer per perfezionare il design in CAD.L’organizzazione sceglie 3 disegni e li stampa attraverso un’agenzia di servizi.
7 Il prodotto è pronto per essere commercializzato.*
8L’ufficio marketing suggerisce alcune modifiche per migliorare la progettazione CAD. 
9Il progettista rivede il prototipo in CAD. 
10I file vengono inviati ad un produttore 
11-18Gli articoli vengono prodotti all’estero 
19Una volta completati rientrano in Italia 
20E’ necessario pagare le spese doganali. 
21Il prodotto è pronto per la spedizione. 

* Dopo la settimana 7, l’Agile team riceve un feedback sui numeri di vendita. Se l’articolo ha avuto successo viene prodotto in serie, in modo da essere ancora più economico.


Confronto dei costi

COSTIMETODO TRADIZIONALEAGILE ENGINEERING
Costi di Produzione e trasporto per ogni cover$ 0,10$ 3
Tempo trascorso dall’idea iniziale, al prodotto finito21 settimane7 settimane
Inventario100 000 cover5 cover
Costi di avvio$ 150.000 (Stampi e utensili + cover + spese di spedizione)$ 150 (Prototipi)
Numero di riprogettazioni155
Numero di diversi prodotti1>33
 

Author


Avatar