Guide

COME TINGERE I PEZZI STAMPATI 3D IN NYLON

Quando si stampano 3D delle parti in Nylon, i colori disponibili sono pochi: nero e trasparente. A volte è però necessario che i pezzi abbiano dei colori differenti, per motivi estetici o funzionali.

La guida mostra come tingere facilamente i pezzi stampati 3D in Nylon o in Onyx, il nuovo materiale Markforged.


PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Il Nylon è un materiale igroscopico, che significa che può facilmente assorbire le molecole di acqua presenti nell’ambiente.

Per questo motivo, quando viene immerso in una soluzione di acqua e colorante, il nylon assorbe il liquido, causando il cambiamento permanente di colore del pezzo.


MATERIALE NECESSARIO:mat necessario

  • Pezzo stampato 3D in Nylon o Onyx
  • Colorante solubile
  • Bollitore (o forno a microonde)
  • Tazza o contenitore isolato che contenga il pezzo completamente
  • Pinze o Pinzette
  • Foglio di carta

NOTA: E’ necessario utilizzare una tazza che poi non verrà più utilizzata per scopi alimentari.  


SCEGLIERE IL COLORANTE

E’ possibile utilizzare qualsiasi tipo di colorante per tessuti. Il colorante RIT mostrato in figura è molto adatto al Nylon utilizzato nei processi di stampa 3D.

  Per acquistare il colorante RIT cliccare qui.

img_0006-500x334


PREPARAZIONE DELLA STAMPA 3D

Non sono necessarie particolari operazioni preliminari sui pezzi. E’ importante però assicurarsi di aver rimosso completamente il materiale di supporto e la eventuale colla residua nella parte della stampa a contatto con la build platform, altrimenti il Nylon non assorbirà correttamente il colorante.


PREPARAZIONE DELLA SOLUZIONE

Per preparare la soluzione, è consigliabile utilizzare una parte di colorante ogni 5 parti di acqua. Il quantitativo di acqua deve essere sufficiente per coprire completamente la stampa 3D che si vuole tingere.

Portare l’acqua ad ebollizione utilizzando un bollitore (o con un forno a microonde) e versarla, prestando molta attenzione, nel contenitore contenente il colorante. Questa operazione è consigliata, per fare in modo che l’inchiostro solubile si sciolga più facilmente.


TINGERE IL PEZZO STAMPATO 3D IN NYLON

Afferrare il pezzo con l’aiuto delle pinze ed immergerlo nella soluzione preparata precedentemente. E’ importante compiere questa operazione quando l’acqua è ancora molto calda, altrimenti il colorante non verrà assorbito correttamente.


Variando il tempo di permanenza del pezzo all’interno della soluzione è possibile modificare l’intensità del colore, come mostra la figura seguente.

mg_0028__1_-500x333

E’ possibile verificare la tonalità togliendo il pezzo dalla soluzione (sempre con l’aiuto delle pinze!) ed eventualmente riimmergerlo, nel caso il colore sia troppo tenue.


LASCIARE ASCIUGARE IL PEZZO

Con l’aiuto delle pinzette, rimuovere il pezzo dalla soluzione. Scuoterlo leggermente per rimuovere il colorante in eccesso, appoggiarlo su un foglio di carta e lascialo ascuigare per qualche minuto.


CONSIGLI:

  • RIUTILIZZARE LA SOLUZIONE: Il colorante è meno efficace quando si raffredda. Se la soluzione è fredda, è possibile riutilizzarla per tingere altri pezzi semplicemente riportandola ad ebollizione, utilizzando un forno a microonde.
  • UTILIZZARE IL FORNO A MICROONDE: Se non si ha a disposizione un bollitore elettrico, è possibile utilizzare solo il forno a microonde. Preparare la soluzione a freddo, miscelando il colorante con l’acqua in un contenitore. Solo in seguito, riscaldarla nel forno a microonde, portandola ad ebollizione.


TINGERE I PEZZI RINFORZATI CON FIBRE

Poichè le fibre sono visibili attraverso il Nylon, queste sono visibili anche quando il Nylon viene colorato.
Se si vuole nascondere le fibre, è necessario utilizzare dei coloranti scuri, anche se queste si vedranno comunque leggermente.

La figura seguente mostra dei pezzi rinforzati con la fibra di carbonio e poi tinti.

image-500x333  


TINGERE I PEZZI IN ONYX

Onyx è un materiale nero, perciò tingere i pezzi stampati 3D con questo materiale è leggermente diverso. Una delle caratteristiche che contraddistingue questo materiale è la perfetta finitura superficiale ottenibile, perciò spesso non è necessario tingerlo.

Tuttavia, lasciando i pezzi in soluzione, questi cambieranno lievemente il colore.  

mg_0033__1_-500x333  

Author


Avatar