Guide

PULIZIA OPTICAL WINDOW DELLA STAMPANTE 3D FORM 2

Questa guida spiega le fasi per eseguire correttamente la pulizia dell’Optical Window della Formlabs Form 2.


ATTENZIONE: QUESTA PROCEDURA E’ DELICATA. EVENTUALI DANNI O GRAFFI SONO A CARICO DEL CLIENTE. IN CASO DI PULIZIA OCCORRE SEMPRE AVVISARE I TECNICI MANUFAT.

OPTICAL WINDOW

Ogni Form 2 è dotata di un vetro ottico antiriflesso rivestito, in grado di preservare la qualità di stampa 3D e l’affidabilità della macchina, proteggendo gli specchi interni e i vari componenti dalla polvere, dagli oli e dalla resina.

E’ fondamentale mantenere l’optical window sempre perfettamente pulito, per assicurare risultati perfetti.  


Il vetro ottico è la parte della superficie ottica della stampante 3D che si trova al di sotto della resin tank. Ogni contaminazione o polvere che si deposita sull’optical window può:

  1. causare la diffusione anomala del laser spot
  2. può indebolire la potenza del laser spot

causando il fallimento del processo o una pessima qualità di stampa 3D.   

Per questi motivi è molto importante mantenere il vetro ottico perfettamente pulito.


CONTROLLO DELL’OPTICAL WINDOW

Per una corretta manutenzione dell’optical window è necessario, ogni volta che si inserisce una nuova resin tank, controllare che non ci siano tracce di polvere, olio o ogni altra particella aiutandosi con una luce LED o una torcia.

Se si nota della polvere è assolutamente necessario eseguire la pulizia dell’Optical Window procedendo come illustrato di seguito.


NOTA.
Per proteggere il vetro ottico dalla polvere è obbligatorio tenere il coperchio della Form 2 chiuso anche quando la stampante non viene utilizzata.

STRUMENTI NECESSARI

PER RIMUOVERE LA POLVERE:

  • Guanti in nitrile
  • Luce LED o torcia
  • Ventola in gomma
  • Salviettine PEC-PAD

PER INUMIDIRE LE SALVIETTINE PEC-PAD:

  • Guanti in nitrile
  • Luce LED o torcia
  • Alcool Isopropilico (concentrazione superiore al 90%)
  • Salviettine PEC-PAD

TEMPO STIMATO: 10 Minuti


1. SGANCIARE IL WIPER

Posizionarsi frontalmente alla Form 2 e aprire il coperchio.

Tirare delicatamente il wiper verso di sé per sganciarlo dal piedino di inserimento e posizionarlo nell’angolo a destra della resin tank. In seguito spostare il supporto del wiper al centro.



NOTA: Indossare i guanti in nitrile e afferrare sempre la resin tank lateralmente, per evitare di lasciare impronte o di graffiare la superficie sottostante la vaschetta.

2. COPRIRE LA RESIN TANK

Coprire la resin tank con l’apposito coperchio in plastica e posizionare in un luogo buio e in assenza di luce UV.

3. RIMUOVERE LA BUILD PLATFORM E LA RESIN TANK

Rimuovere sempre la Build Platform prima di rimuovere la resin tank per evitare che la resina sgoccioli sull’optical window.


Appoggiare la build platform pulita sul coperchio in plastica della resin tank come mostrato nel video e rimuovere tutti i componenti dalla macchina. Appoggiare la resin tank su una superficie liscia e pulita, per evitare di danneggiare la superficie ottica sottostante.

 

4. ISPEZIONARE L’OPTICAL WINDOW

NOTA: Per una corretta ispezione abbassare o spegnere la luce principale della stanza e utilizzare solamente la luce LED o la torcia. Indossare sempre guanti puliti quando si maneggiano le superfici ottiche, per evitare di lasciare impronte.


Utilizzare una luce secondaria per ispezionare a fondo il vetro ottico e per controllare la presenza di polvere, resina o ogni altra particella.

Tenere la luce più angolata possibile per evidenziare maggiormente la presenza di polvere. Ripetere l’operazione posizionandosi da tutti i lati accessibili della macchina (fronte, destra e sinistra).

PULIZIA OPTICAL WINDOW FORM 2

5. RIMUOVERE LA POLVERE CON UN PEC-PAD ASCIUTTO

Utilizzare un soffietto manuale per rimuovere la maggior parte della polvere visibile dall’optical window. Assicurarsi di rimuovere tutte le particelle più grandi che potrebbero graffiare il vetro ottico.

Se non si ha a disposizione un soffietto è possibile utilizzare un compressore.


NOTA:
Sarebbe comunque meglio evitare di utilizzare il compressore per via delle impurità nell’aria.


Utilizzare un PEC-PAD nuovo, pulito e asciutto per rimuovere la polvere dall’optical window. Prima di utilizzare il PEC-PAD occorre piegarlo delicatamente in 4.

Pulire delicatamente con movimenti rettilinei dalla parte anteriore a quella posteriore del vetro ottico, muovendosi dal lato sinistro al lato destro fino a completare l’intera superficie, come mostrato nel video.



ATTENZIONE: Strofinare l’optical window con prodotti errati oppure la mancata cura della pulizia, può danneggiare in modo irreversibile la superficie ottica influenzando così la qualità di stampa.

6. RIMUOVERE ALTRE TRACCE CON UN PEC-PAD UMIDO

Utilizzare un PEC-PAD umido solamente se si notano tracce di olio, impronte o contaminazioni di resina sulla superficie ottica. Prima di utilizzare il PEC-PAD occorre piegarlo delicatamente in 4.

 

Utilizzare SOLO ALCOOL ISOPROPILICO (IPA) non contaminato per pulire il vetro ottico, in quanto ogni altra soluzione per la pulizia potrebbe intaccare la superficie antiriflettente.

 

ATTENZIONE. Utilizzare solamente i PEC-PAD in quanto altre salvittine possono graffiare o lasciare residui di polvere sull’optical window.

 

Bagnare un PEC-PAD pulito con una piccola quantità di IPA. Pulire delicatamente con movimenti rettilinei dall’alto verso il basso del vetro ottico, muovendosi dal lato sinistro al lato destro fino a completare l’intera superficie.


NOTA.
Ad ogni movimento/passata è necessario ruotare il PEC-PAD di 90° per avere sempre il PEC-PAD pulito in contatto con l’optical window.

Potrebbe essere necessario ripetere l’operazione più volte per garantire una perfetta pulizia dell’optical window.

 

Controllare che la pulizia sia stata eseguita correttamente ispezionando nuovamente l’optical window con una luce LED.

 

NOTA. Se alcune gocce di resina sono cadute accidentalmente sull’optical window, utilizzare una piccola quantità di IPA e strofinare la macchia con un PEC-PAD pulito.

Strofinare con movimenti lenti per permettere all’IPA di dissolvere la resina. Aspettare che l’alcool isopropilico asciughi completamente prima di compiere qualsiasi altra operazione.

 

Utilizzare un PEC-PAD asciutto per rimuovere ogni altra eventuale traccia di polvere.

SUPPORTO TECNICO MANUFAT

La pulizia del vetro ottico della Form 2 è fondamentale al fine di una corretta manutenzione della macchina.

 

E’ molto importante seguire attentamente le istruzioni riportate per evitare di danneggiare l’optical window, compromettendo irreversibilmente la macchina e richiedendo la sostituzione dell’optical window.


In caso di qualsiasi necessità, contattare i tecnici Manufat inviando una mail a support@manufat.com  

SUPPORTO TECNICO MANUFAT STAMPANTE 3D PROFESSIONALE FORM 2