Guide

GUIDA ALLE DIVERSE TIPOLOGIE DI NYLON: PA11, PA12, PA12GB in SLS e MJF

Il Nylon è una delle plastiche maggiormente utilizzate sul nostro pianeta, grazie alla sua durevolezza e al suo alto rapporto resistenza/peso.

Nato all’inizio degli anni 40 del novecento, questo materiale veniva impiegato in modo particolare nel settore tessile. Le sue ottime caratteristiche di resistenza all’usura però, hanno fatto si che acquisisca sempre più spazio anche in ambito produttivo.

 

Nel settore dell’Additive Manufacturing, il Nylon si trova in forma di:

+ Filamento => per le stampanti 3D con tecnologia FDM
+ Polvere => per le stampanti 3D con tecnologia SLS e MJF

 

In questo articolo faremo un po’ di chiarezza sui diversi tipi di Nylon PA11, PA12, PA12GB utilizzati nelle tecnologie SLS e MJF, le loro caratteristiche e soprattutto la metodologia per scegliere il materiale corretto.

 

Nylon PA12, Tecnologia SLS

Il Nylon PA12 SLS è la plastica stampata 3D più utilizzata grazie al buon bilanciamento delle sue proprietà.

L’alta resistenza chimica e soprattutto all’usura, ne fanno un ottimo materiale multiuso adatto per un’ampia gamma di applicazioni funzionali.

3d-systems-PA12-sls


Le macchine che producono il PA12 SLS hanno un elevato volume di stampa, consentendo la realizzazione di parti di grandi dimensioni. E’ disponibile una gamma di colori che non è disponibile nelle altre tecnologie.

 

QUANDO SCEGLIERE IL PA12 SLS

  • Parti monolitiche di grandi dimensioni (> 380 x 284 x 380 mm)
  • Parti estetiche non particolarmente sollecitate
  • Parti che devono avere colori particolari


Nylon PA12, Tecnologia MJF

Il Nylon PA12 MJF ha caratteristiche meccaniche superiori al PA12 SLS; inoltre grazie al particolare processo con la quale viene sinterizzato, ha proprietà isotrope in tutta la parte. Se sottoposte a sollecitazioni di trazione lungo i tre assi, le parti realizzate in PA12 MJF conferiscono la stessa risposta meccanica: sono cioè isotrope. Nei pezzi realizzati in PA12 SLS invece, la resistenza meccanica sull’asse Z (tra i layer) è inferiore.

HP+Part

In generale, il PA12 MJF è più performante, ha un modulo elastico e un allungamento a rottura leggermente superiori. Questa maggiore elasticità lo rende più resistente ai carichi e, di conseguenza, è possibile produrre pareti più sottili.

Il PA12 MJF viene stampato con una risoluzione layer (spessore dello strato sull’asse Z) inferiore rispetto al PA12 SLS, per una migliore definizione e dettaglio. La densità dei pezzi stampati con il PA12 MJF inoltre è pari a 1.01 g/cm3, in grado di garantire la tenuta stagna delle parti.

 

QUANDO SCEGLIERE IL PA12 MJF

  • Parti meccaniche performanti
  • Piccoli e medi lotti produttivi
  • Parti finite (colore grigio o nero)
  • Parti isotrope
  • Particolari che devono garantire la tenuta stagna
  • Parti dettagliate e con spessori sottili


Nylon PA12GB, Tecnologia MJF

Il Nylon PA12GB (Glass Beads) contiene circa il 40% di sfere di vetro, composizione che conferisce al materiale una maggiore rigidezza. Questo lo porta ad avere migliori caratteristiche di resistenza all’usura e durevolezza. Essendo un materiale più rigido però, le parti tendono a subire rotture fragili rispetto al PA12 MJF.

 

E’ ideale per le applicazioni soggette ad attrito e usura, come utensili e stampi.

La resistenza in temperatura di entrambi i materiali MJF è simile (HDT @ 0.45 MPa = circa 170°C).

HP-PA12GB-part

 

QUANDO SCEGLIERE IL PA12GB MJF

  • Parti con elevata rigidezza
  • Parti sottoposte ad attrito e usura


Nylon PA11, Tecnologia SLS (a breve anche MJF!)

Il PA11 SLS è, tra i quattro, il materiale in più flessibile grazie al suo elevato allungamento a rottura. La combinazione di ottima resistenza meccanica e buona flessibilità rende il PA11 un’ottima alternativa per applicazioni come attrezzature sportive, plantari, protesi e cerniere (dove l’alta duttilità è importante).

 

NOTA. Il PA11 è disponibile al momento solo per la tecnologia SLS. A brevissimo anche le macchine HP potranno stampare questo ottimo materiale!

QUANDO SCEGLIERE IL PA11

  • Parti che necessitano elevata flessibilità
  • Parti con elevate caratteristiche meccaniche
  • Parti durevoli nel tempo

TABELLA COMPARATIVA

Di seguito è riportata una tabella per confrontare direttamente le proprietà dei quattro materiali:

PA12vsPA11vsPA12gb


PROVA DI STAMPA CON TECNOLOGIA MJF

La tecnologia MJF è un’evoluzione della classica SLS, per parti più performanti. Maggiori informazioni su questa rivoluzionaria tecnologia sono disponibili sul nostro sito: https://manufat.com/tecnologia-stampa-3d-mjf/


Richiedi subito il tuo sample gratuito!
Altrimenti, carica il file sul nostro PREVENTIVATORE ONLINE per avere una quotazione.

PREVENTIVO STAMPA 3D ONLINE

Author


Avatar